| Login
 Accesso Amplio - Elearning    

 

 

AMPLIO: Mezzo Per Lavorare Innovando Organizzazione

 

AMPLIO è l'ambiente di E-learning dell'Istituto.
E' basato su piattaforma MOODLE

 

Da questa pagina è possibile l'accesso al sito di E-learning dell'Itis "O.Belluzzi".

Gli utenti già accreditati possono effettuare un Login automatico.

 

Internet è utile nella didattica?

Per andare oltre un abusato luogo comune il Belluzzi propone dal 2004 l'utilizzo di uno strumento di e-learning per una didattica innovativa attraverso la telematica.

A partire dal 2008 questa metodologia è stata introdotta sperimentalmente anche nel bienno.

Il metodo d’apprendimento tradizionale si basa in genere sulla “lezione frontale” (in un’aula l’insegnante spiega scrivendo sulla lavagna e gli studenti ascoltano prendendo appunti) e sulla successiva “verifica” (sempre in classe attraverso una interrogazione orale o un compito scritto).

Questo metodo lascia allo studente, da solo, il compito di legare queste due fasi con lo studio individuale a casa.

Queste due fasi sono, in genere, poco collegate e lascia spesso lo studente in difficoltà nella parte di studio a casa per vari motivi (mancanza di motivazione, mancanza d’informazioni, lacune pre-esistenti ...).

L’utilizzo dell’ e-learning al Belluzzi non si sostituisce le attività in classe ma le integra cercando di superare il distacco tra l’attività in classe e lo studio a casa.

L’uso della rete Internet e delle risorse di e-learning offerte dal Belluzzi consente di introdurre nello studio un “metodo collaborativo” nel quale l’apprendimento avviene anche attraverso una fitta rete di comunicazioni tra insegnante ed allievo e tra gli allievi.

L’uso della rete Internet è quindi un “valore aggiunto” all’attività della scuola che migliora la qualità dell’apprendimento e favorisce il successo scolastico:

Il tempo scolastico è, per forza di cose, troppo ristretto e scandito da necessità che spesso limitano il dialogo tra studente ed insegnante. L’uso della rete Internet per comunicare consente di allargare il dialogo al tempo extra-scolastico che deve essere considerato dagli studenti, non solo come “tempo libero”, ma anche come “tempo d’approfondimento”.
E’ possibile fornire agli studenti risorse multimediali (immagini, brani audio, filmati video, presentazioni) che potenziano l’apprendimento e stimolano l’interesse degli studenti.
L’uso delle risorse multimediali si integra con le attività svolte in classe con la lavagna interattiva multimediale che possono essere memorizzare e rese disponibili per un successivo approfondimento.


Usando gli strumenti di e-learning rimane traccia di tutte le attività svolte e questa traccia è consultabile da tutti ed in qualsiasi momento. Gli studenti hanno accesso, sia a scuola sia a casa, al materiale prodotto dagli insegnanti e sono stimolati a produrre loro stessi documenti in forma scritta migliorando sensibilmente le loro capacità espressive.


Anche i genitori possono consultare il materiale prodotto dagli insegnanti a supporto della lezione, le discussioni di approfondimento sviluppate dopo la lezione, i compiti svolti e consegnati dagli studenti e le valutazioni conseguite dai propri figli.

 


Materie coinvolte

L’attività di e-learning, sebbene usi strumenti informatici, non è legata solo allo studio dell’informatica ma coinvolge la maggior parte delle materie di insegnamento.

Il metodo di apprendimento collaborativo da ottimi risultati in materie come l’italiano dove la scrittura e la comunicazione in generale sono molto importanti, nell’inglese grazie alla possibilità di utilizzo delle risorse multimediali per l’ascolto e la produzione orale, la matematica per la possibilità di produrre documenti che usano i simboli matematici.

In generale ogni materia trova un potenziamento nell’uso degli strumenti di e-learning e della lavagna interattiva multimediale.

 

Risorse necessarie

L’attività di e-learning si volge in gran parte a scuola e l’attività in rete a casa facilita e potenzia l’apprendimento ma non è indispensabile.

Le risorse necessarie per fare attività di e-learning a casa non sono molto costose e in genere sono già in possesso da parte della maggior parte delle famiglie: un computer di medie prestazioni ed una connessione alla rete Internet attraverso la linea telefonica non necessariamente a larga banda.

L’istituto fornisce agli studenti il supporto tecnico per la configurazione e l’utilizzo delle risorse da casa.

   
    
Inspired by Nina